Scienze Matematiche Fisiche Naturali

scienze mmffnn

Edificio U2, 1° piano
Piazza della Scienza 1, Milano

Scrivici a:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Lauree Triennali
  • Biotecnologie
  • Fisica
  • Informatica
  • Matematica
  • Ottica e Optometria
  • Scienza dei materiali
  • Scienze Biologiche
  • Scienze e Tecnologie Chimiche
  • Scienze e Tecnologie Geologiche
  • Scienze e Tecnologie per l'Ambiente
Lauree Magistrali
  • Astrofisica e Fisica dello Spazio
  • Biotecnologie Industriali
  • Biologia
  • Fisica
  • Informatica
  • Matematica
  • Scienza dei materiali
  • Scienze e Tecnologie Chimiche
  • Scienze e Tecnologie Geologiche
  • Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e il Territorio
  • Teoria e tecnologia della comunicazione

Il giorno 02/03/2016 si è riunito il CCD di matematica per discutere i seguenti punti:

  1. Comunicazioni- La nuova società che fornisce i test usati per la Valutazione della Preparazione Iniziale (VPI) costruirà tutti i test con un modulo di matematica, uno di fisica ed uno di chimica. Nessun membro del consiglio presente ritiene necessari i moduli di fisica e chimica, per cui si dovrà decidere quali modalità adottare per il test del prossimo anno.
  2. Approvazione piano didattico a.a. 2016/2017 e regolamento dei corsi di studio- Il piano didattico per la laurea triennale viene approvato senza modifiche rispetto all'anno precedente, ad eccezione dei crediti di informatica che diventano 6 al primo anno e 6 al secondo. Il piano didattico della magistrale viene approvato senza modifiche, il CCD porterà avanti la richiesta di attivazione di due nuovi insegnamenti. Viene modificato il regolamento riguardante l'ammissione al corso di laurea magistrale, chi infatti avrà un voto di laurea triennale in matematica superiore a 95 potrà accedere senza sostenere alcun colloquio. Viene discussa la possibilità di inserire propedeuticità nel corso di laurea triennale, la decisione però viene rimandata ad un successivo incontro del CCD per permettere una discussione più ampia su questo punto.
  3. Progetto Bbtween- Il CCD deve decidere se riconoscere o meno i CFU che gli studenti potrebbero acquisire con i percorsi Bbtween. Il CCD stabilisce di accettare fino ad 1 CFU.

 

Il giorno 21/01/2016 si è riunito il Consiglio di Coordinamento Didattico con il seguente OdG:

  1.  Approvazione verbali sedute precedenti
  2. Presa d'atto schede riesame annuale e ciclico dopo incontro con PQA
  3. Provvedimenti per la didattica
  4. Varie ed eventuali

Approvati i verbali delle sedute precedenti, il consiglio esprime preoccupazione per il basso numero di immatricolazioni alla laurea magistrale per l'anno accademico 2015/2016, per porre rimedio a tale situazione, oltre ad un monitoraggio ed una revisione dei contenuti dei corsi della laurea triennale, si propone di ridefinire la modalità di ammissione alla laurea magistrale rendendo più agevole per gli studenti la procedura. La discussione presumibilmente verrà portata avanti in un successivo incontro del CCD.

Il CCD approva unanime i piani di studio.

Nelle varie ed eventuali viene chiesto al CCD se è favorevole ad accogliere studenti delle superiori per fargli svolgere ore di tirocinio, infatti l'ultima riforma scolastica prevede che gli studenti dei licei svolgano 200 ore in ambito lavorativo e che gli studenti degli Istituti Tecnici ne svolgano 400. Il CCD si dice disponibile ad accogliere qualcuno di questi studenti, anche se resta da chiarire che tipo di esperienza offrire loro.

 

Oggi si è svolto il Consiglio di Dipartimento del Dipartimento di Informatica e si è discusso dei seguenti punti:

  • Presentazione del progetto iBicocca - http://www.ibicocca.it progetto dedicato al lato “i” degli studenti: imprenditivo, innovativo, imprenditoriale.
  • Approvazione del nuovo Regolamento Tesi e Regolamento Tesi di Laurea della Laurea Triennale.
    E' stato meglio specificato che Tesi e Stage sono due cose differenti.
  • Sono stati definiti dei questionari che verranno compilati dai relatori esterni per valutare l'efficacia dello stage.
  • Regolamento Prova Finale.
    Sono cambiati i punteggi assegnati durante la discussione finale nel seguente modo:
    - da 0 a 5 punti (prima era da 0 a 4) per la prova finale
    - 2 punti se ci si laurea in corso
    - 1 punto se ci si laurea fino ad un anno fuori corso (prima non c'era questo punto aggiuntivo)
    - considerazione delle lodi al fine della lode sul voto di laurea
    Il regolamento entrerà in vigore da luglio 2016

Il 21 gennaio sono stati convocati i rappresentanti degli studenti eletti in dipartimento per eleggere i componenti della Commissione Paritetica.

Le persone eleggibili in tale organo sono 3. Ci sarebbe piaciuto inserire un rappresentante per ognuno dei corsi di laurea (Informatica Triennale, Informatica Magistrale, Teoria e Tecniche della Comunicazione), ma purtroppo il rappresentante di Informatica Magistrale è anche in un altro organo (Presidio di Qualità d'Ateneo) che è incompatibile con esso e il ragazzo di TTC per impegni personali non si è reso disponibile.
Per tali motivi abbiamo scelto in modo unanime di eleggere uno studente al terzo anno e due ragazzi al primo della Triennale.

Perciò risultano eletti:

  • Simone Ciccolella
  • Jurgen Mehja
  • Davide Riva

Tutti i rappresentanti lavoreranno comunque compatti per portare eventuali problematiche a conoscenza dei rappresentanti eletti.

La paritetica del nostro CDD (DISAT) composta dai docenti: Annalisa Tunesi (Presidente), Marina Lasagni, Roberto Della Pergola; e per la componente studente da: Gabriele Beretta (Vicepresidente), Giovannni Lovati e Matteo Mastropierro (entrambi del terzo anno LT) si è riunita Venerdì 29 Gennaio e Lunedì 1 Febbraio. 
In questi due incontri si è discusso del regolamento del nuovo corso di LM in Marine Sciences-Scienze Marine che verrà attivato nel prossimo anno accademico (2016/2017).
Il Corso di Laurea Magistrale in Marine Sciences - Scienze Marine (classe LM-75) è un corso di studi internazionale istituito congiuntamente con la Maldives National University.
Il Corso di Laurea Magistrale ha l'obiettivo di assicurare allo studente una formazione di livello avanzato che prepara ad attività professionali di elevata qualificazione e specializzazione nell'ambito delle scienze marine. Le lezioni saranno impartite da docenti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, della Maldives National University e di altre Università e Enti di ricerca stranieri.
Il Corso è articolato su due anni e prevede l’acquisizione di 120 CFU e il superamento di 12 esami, secondo la normativa nazionale vigente, ai fini del conseguimento della laurea magistrale in MarineSciences-Scienze Marine. Nell'anno accademico 2016/2017 sarà attivato il primo anno di corso.
La lingua ufficiale del Corso è l'inglese.