Il giorno 02/03/2016 si è riunito il CCD di matematica per discutere i seguenti punti:

  1. Comunicazioni- La nuova società che fornisce i test usati per la Valutazione della Preparazione Iniziale (VPI) costruirà tutti i test con un modulo di matematica, uno di fisica ed uno di chimica. Nessun membro del consiglio presente ritiene necessari i moduli di fisica e chimica, per cui si dovrà decidere quali modalità adottare per il test del prossimo anno.
  2. Approvazione piano didattico a.a. 2016/2017 e regolamento dei corsi di studio- Il piano didattico per la laurea triennale viene approvato senza modifiche rispetto all'anno precedente, ad eccezione dei crediti di informatica che diventano 6 al primo anno e 6 al secondo. Il piano didattico della magistrale viene approvato senza modifiche, il CCD porterà avanti la richiesta di attivazione di due nuovi insegnamenti. Viene modificato il regolamento riguardante l'ammissione al corso di laurea magistrale, chi infatti avrà un voto di laurea triennale in matematica superiore a 95 potrà accedere senza sostenere alcun colloquio. Viene discussa la possibilità di inserire propedeuticità nel corso di laurea triennale, la decisione però viene rimandata ad un successivo incontro del CCD per permettere una discussione più ampia su questo punto.
  3. Progetto Bbtween- Il CCD deve decidere se riconoscere o meno i CFU che gli studenti potrebbero acquisire con i percorsi Bbtween. Il CCD stabilisce di accettare fino ad 1 CFU.