Per agevolare in particolare gli studenti lavoratori, per i quali non è sempre possibile la frequenza alle lezioni, sarebbe utile la previsione di una registrazione, audio o video, delle lezioni messa a disposizione di tutti gli studenti tramite i canali informatici dell’ateneo. Sempre a tutela degli studenti lavoratori, proporremo l’ìntroduzione di corsi serali che agevolino la frequenza alle lezioni, la pubblicazione delle dispense dei docenti e dei dati di ricerca.